Trasferimento transfrontaliero della sede legale: obblighi fiscali permangono anche dopo la cancellazione dal registro delle imprese

By DR. RODOLFO DOLCE | 20.01.2021

In Italia, la cancellazione dal registro delle imprese comporta generalmente la cessazione di tutti i rapporti giuridici e gli obblighi del soggetto precedentemente

iscritto. Tuttavia, come ha affermato la Corte di Cassazione nella sua decisione del 6/8/2020 (RG 16775/2020), ciò non si applica alle società che hanno trasferito la loro sede legale all’estero. A seguito del trasferimento della sede legale all’estero (e della cancellazione dal registro delle imprese) l’agenzia delle entrate aveva notificato una cartella presso il recapito nazionale del legale rappresentante.

La Corte di Cassazione ha ritenuto legittima la cartella, sia sotto un profilo formale che sostanziale, in quanto il trasferimento della sede legale non fa venir meno l’identità della società e la notificazione può essere effettuata sia presso la sede sociale che presso il domicilio del legale rappresentante.

Sedi
Arndtstraße 34-36
D - 60325 Frankfurt am Main
Tel: + 49 (0) 69 - 92 07 15-0
Fax + 49 (0) 69 - 28 98 59
email: info@dolce.de
Schwanthalerstraße 102
D-80336 München
Tel.: +49-(0)89-59 91 86 26
Fax: +49-(0)89-59 91 86 27
email: info@dolce.de
Viale Verdi 15
I - 41121 Modena
Tel. + 39 059 - 43 91 737
Fax: + 39 059 - 21 95 41
email: dlmo@dolce.it
Werastr. 22, D - 70182
D - 70174 Stuttgart
Tel: + 49 (0)711 - 6 74 41 92
Fax: + 49 (0)711 - 6 74 41 93
email: info@dolce.de
Via Visconti di Modrone 38
I - 20122 Milano
Tel: + 39 02 - 76 28 10 29
Fax: + 39 02 - 78 05 13
email: dlmi@dolce.it
Via Amendola 104
I - 70126 Bari
Tel: + 39 080 - 512 99 49
Fax: + 39 080 - 512 99 49
email: dlba@dolce.it